Author: Giulia Cerino

Cari WWE-Followers,   sulla scia dell'ultimo articolo apparso sul nostro blog, continuiamo a celebrare l'eccellenza italiana in fatto di ricerca!   Questa volta per la rubrica Heart non scriverò nulla personalmente. Ci tenevo semplicemente ad invitarvi alla lettura di un articolo (nel caso ve lo foste perso!) apparso recentemente su La Stampa (27 Ottobre): “All’Università di Torino scoperto l’ormone che migliora il funzionamento del cuore”.   http://www.lastampa.it/2017/10/27/cronaca/alluniversit-di-torino-scoperto-lormone-che-migliora-il-funzionamento-del-cuore-denVR7L5xU6Zy5hait8ZzM/pagina.html Human GHRH [https://www.phosphosite.org/proteinAction?id=19016&showAllSites=true]   Eh sì, perché...

Read More

Si chiama JetValve, promette di essere la valvola cardiaca del futuro ed è frutto di una collaborazione di ricerca interdisciplinare.   Da un progetto congiunto tra l’istituto Wyss - ‘Biologically Inspired Engineering’ dell’università di Harvard e l'università di Zurigo sta nascendo JetValve; una valvola cardiaca di nuova generazione che funziona accuratamente dopo l'impianto e si 'rigenera' in tessuto cardiaco.  In effetti la richiesta c'è: aortica, polmonare, mitrale...

Read More

Eccoci qui tornati, dopo una pausa estiva, con la rubrica “Heart” e le sue ultime novità dal mondo! E quale miglior modo per ricominciare, se non con una delle innovazioni che più ha entusiasmato nel corso di questi ultimi due mesi la community scientifica: Il cuore artificiale pulsante stampato in 3D dagli scienziati dell’università ETH di Zurigo! Lo studio I ricercatori hanno utilizzato la stampa 3D per creare...

Read More

L’attuale mondo della ricerca biomedica è decisamente focalizzato su due argomenti principali: 3D printing e organ-on-chip (detti anche sistemi microfisiologici). Ed è così che un gruppo visionario dell’università di Harvard ha deciso di unire questi due concetti sviluppando un 3D-printed heart-on-a-chip con sensori integrati, con lo scopo finale di ricapitolare in vitro la struttura e la funzione del tessuto nativo ed evitando così, almeno in parte,...

Read More

WWE-followers, eccoci arrivati al secondo appuntamento della “Rubrica del Cuore”. In linea con l’articolo della nostra Raffaella Cafaro (se ve lo siete perso, ecco qui il remind!!), anche noi oggi affrontiamo un concetto ispirato alla natura ed estremamente innovativo: i SOFT ROBOT e la loro applicazione in ambito cardiaco. Ma andiamo per ordine…. Convenzionalmente, precisi sistemi robotici, costituiti da diversi elementi collegati da giunti, sono sempre stati...

Read More

Inizia qui la mia “Rubrica del Cuore”. No, non vuole essere l’ennesima rubrica per cuori infranti, ma piuttosto un modo originale per farvi conoscere ogni mese cosa c’è di nuovo nel panorama “bio” e “bioing” che può aiutarci a riparare un cuore, per così dire, …danneggiato!! Viaggeremo insieme tra stent, pacemaker, valvole cardiache, cellule staminali e non, ed i soft robot…gli ultimi arrivati sul mercato. Ma prima di...

Read More