Settembre 2020: Breakfast WWE, Triennale di Milano 

WeWomengineers > Donne e Ingegneria  > Settembre 2020: Breakfast WWE, Triennale di Milano 
settembre 2020 wwe

Settembre 2020: Breakfast WWE, Triennale di Milano 

Il primo Breakfast WWE post Covid-19. Abbiamo selezionato una data particolare – il 12 settembre – all’interno del programma “Il Tempo delle Donne Ed. 2020” 

Abbiamo scelto una location artistica, il “Caffè del Giardino” all’interno della Triennale > https://www.triennale.org/ per dare la possibilità alle nostre ospiti di godere di uno spettacolo, non solo della città di Milano ma della nostra arte a tutti gli effetti. 

La Triennale di Milano

Con Anna Stefani, una delle nostre volontarie, l’organizzazione si è rivelata semplicissima e dopo aver preparato i post > https://www.linkedin.com/company/wewomengineers/ necessari a diffondere sui nostri canali social il minievento, ci siamo ritrovate all’appuntamento. 

Chi in ritardo, chi invece puntualissima, chi con imprevisti, e chi ha deciso di fermarsi sino a pranzo. 

Avevamo un’ idea ben precisa di come presentare WWE, raccontando obiettivi e sogni condivisi ma l’attenzione alle Donne #biomediche che si sono presentate da tutta Italia ha avuto la maggiore su una chiacchiera che si è protratta per quasi 3 ore. 

Ore volate in cui abbiamo raccolto altri elementi per poter affrontare i prossimi anni con dei progetti concreti a supporto proprio delle donne e dei giovani. 

L’elemento positivo è sicuramente il fatto che oggi #WeWomEngineers viene riconosciuta come Comunità al Servizio dei giovani biomedici. 

Ci rendiamo conto che gran parte dell’impegno relativo alla comunicazione dei nostri valori sta piano piano prendendo forma. Una forma concreta. 

Allo stesso tempo è incredibile potersi confrontare in un’unica occasione con pugliesi, siciliane, friulane, lombarde, piemontesi, calabresi. 

Una fusione di approcci, storie, materie studiate nei settori più differenti, con una passione smisurata per la tecnologia.

Iniziare a sfatare un mito che ci raccontano le ragazze partendo da una frase tipica

“Ma l’ingegnere biomedico cos’è?” 

Noi vi abbiamo raccontato spesso chi è e cosa fa. 

Il punto di forza del biomedico è veramente la “multidisciplinarietà” che spesso viene contestata. 

Contestata in quanto sinonimo di impreparazione e potrebbe rivelarsi non sufficiente per i ruoli che vengono ricercati oggi nel mercato. 

Dare risposte certe è impossibile, possiamo spiegarvi che idea ci siamo fatti. 

Studiare ingegneria biomedica sembrerebbe chiaro alla maggior parte delle persone con cui abbiamo parlato – ciò che non lo è oggi – è come si arriva a questa scelta. 

Come essere sicuri di aver correttamente compreso cosa comporti un percorso di studio come “Ingegneria Biomedica” ? 

Ci sono diversi modi di rappresentare un percorso universitario, per noi come community è importante che si parta in modo esaustivo e sin dall’inizio per esprimere il potenziale di una figura professionale sanitaria come quella del Biomedico, a maggior ragione in seguito al riconoscimento avvenuto nel 2020 (MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DECRETO 27 febbraio 2020, n. 60 entrato in vigore dal 5 luglio 2020 https://www.gazzettaufficiale.) e da cui si avrà possibilità di essere inseriti all’interno di un elenco nazionale a cura del CNI

Sperando di replicare al più presto altri Breakfast in differenti città, vi aspettiamo al prossimo webinar il 24 settembre in collaborazione con LeanIn Italy > link qui https://www.eventbrite.it/e/

Lo scienziato descrive ciò che esiste; l’ingegnere crea ciò che non era mai stato.

(Theodore von Kármán)
Manuela e Anna

Vi salutiamo caramente, 

Manuela, Anna & Team WWE

Si cita 

Art. 1: Tenuta dell’elenco nazionale certificato degli ingegneri biomedici e clinici 

1. L’elenco nazionale certificato degli ingegneri biomedici e clinici, istituito a norma dell’articolo 10, comma 1, della legge 11 gennaio 2018, n. 3, e’ tenuto dal Consiglio nazionale degli ingegneri, che ne cura la pubblicazione e l’aggiornamento periodico. 

2. L’elenco di cui al comma 1 e’ suddiviso nelle sezioni A e B. 

N O T E Avvertenza: Il testo delle note qui pubblicato e’ stato redatto all’Amministrazione competente per materia, ai sensi dell’art. 10, comma 3, del testo unico delle disposizioni sulla promulgazione delle leggi, sull’emanazione dei decreti del Presidente della Repubblica e sulle pubblicazioni ufficiali della Repubblica italiana, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 1985, n. 1092, al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni di legge alle quali e’ operato il rinvio. […]

user-gravatar
WeWomEngineers